Zuppa di lenticchie e patate: ricetta di stagione

Una bella zuppa di lenticchie calda e fumante: cosa c’è di meglio in una fredda giornata autunnale? Finalmente, con almeno un mese di ritardo, il clima perfetto per uno dei miei piatti preferiti è arrivato! Un piatto genuino e molto saporito che ho arricchito con delle patate per renderlo completo e cremoso. Con dei crostini o delle croccanti bruschette di accompagnamento sarà il comfort food di cui non potrete fare a meno nella fredda stagione!

Leggi l’articolo per scoprire come preparare la tua zuppa di lenticchie e patate! La ricetta che vi propongo è pensata per 3 persone.

Piatto di zuppa di lenticchie patate carote e pomodori

Ingredienti

  • Lenticchie cotte a vapore 420 g. (l’equivalente di 3 lattine)
  • Patate 3
  • Carote 2
  • Pomodori pelati 1 lattina
  • Cipolla 1
  • Sale
  • Olio Evo
  • Pepe
  • Salvia

Come preparare la zuppa di lenticchie e patate

  1. Lavate e affettate finemente la cipolla e le carote. Versatele in una padella antiaderente con un filo d’olio e lasciate imbiondire.
  2. Intanto tagliate le patate a cubetti ed aggiungetele al soffritto una volta pronto. Aggiungete i pomodori pelati e mezzo bicchiere d’acqua e lasciate cuocere per 10 minuti circa.
  3. Quando le patate saranno belle morbide e l’acqua sarà evaporata, aggiungete le lenticchie e amalgamate tutto.
  4. A questo punto, aggiungete dell’acqua fino a coprire e condite con pepe e salvia a piacere.
  5. Lasciate cuocere a fuoco basso fino a quando l’acqua non sarà evaporata per avere una consistenza cremosa.
  6. Salare a fuoco spento e lasciar riposare 10 minuti.
  7. Servite in un piatto fondo con un giro d’olio a crudo e crostini o pane bruschettato di accompagnamento.
  8. Godetevi la vostra zuppa di lenticchie e patate!

Note

Io ho utilizzato delle lenticchie cotte a vapore comprate al supermercato ma per una ricetta ancora più salubre e saporita le lenticchie secche sono ideali. Ricordatevi che una porzione di lenticchie secche da 60 grammi equivalgono a 150 grammi di lenticchie cotte. Quindi per la nostra ricetta occorreranno circa 180 grammi di lenticchie secche. Ti consiglio di metterle in ammollo la sera prima e lasciarle bollire fino a cottura che varia a seconda del tipo di lenticchie. Se vi va di approfondire tutte le proprietà delle lenticchie vi lascio un articolo della Dottoressa Alessandra Esposito.

Perché aggiungere il sale a fuoco spento? Per evitare che le lenticchie s’induriscano durante la cottura. Si tratta di un’antico trucco che non fallisce mai!

Se come me adorate le ricette autunnali, dovete assolutamente provare la croccantella di zucca, non ve ne pentirete!

Buon appetito a noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *